logo
asp-agrigento

ASP Agrigento- Corso di formazione Violenza di gene

Corso di Formazione Progetto obiettivo ...

Damarateion

Damarete, Ottava edizione A.S. 2017-2018

" Damarete...da 2500 anni contro la violenza". Concorso di prevenzione e contrasto alla violenza per ...

Damarateion

Damarete, settima edizione aa.ss. 2016-2017- Elenco

Damarete , da 2500 anni contro la violenza- settima edizione. Elenco vincitori ...

Tre associazione O.N.L.U.S agrigentine per ………… Vivere il Sociale.  

 

 

Scopo di questo sito è quello di fare veicolare informazioni ai numerosi associati e alla popolazione agrigentina di tutte le attività promosse.  

   

La nostra Mission è il PROFITTO SOCIALE, infatti tutti i nostri progetti ed iniziative si fondano su tale principio e non sulla ricerca o sul reperimento di finanziamenti.  

Oltre alle diverse attività socio-culturali mirate ad una informazione corretta intorno al sapere psico-sociale, le associazioni promuovono corsi di formazione rivolti ad operatori del pubblico e del privato sociale, seminari, cicli di incontri e conferenze pubbliche in stretta collaborazione con le amministrazioni locali su tematiche attuali e di sicuro interesse comunicativo, inoltre portano avanti diversi progetti sociali e gestiscono numerosi servizi, quali il Centro AntiviolenzaTelefono Aiuto“, lo sportello anti stalking, il “Centro Ascolto Familia”, lo “Sportello Ascolto” nelle Scuole e gli “Sportelli d’accoglienza Telefono Aiuto” in 20 comuni della provincia di Agrigento.  

Dr.Giorgio Patti. Presidente di Armonia Sociale

L'Arcivescovo Carmelo Ferraro e la Dr.ssa Antonella Gallo Carrabba

   

 
 
 
 

La Dr.ssa Gallo Carrabba riceve il premio Punto Fermo 2005

 

  

 

   

    

 

Centro Antiviolenza Telefono Aiuto  

Salita Francesco Sala n.15 – 92100 Agrigento  

Tel. 0922-22922, Fax 0922-25457  

E-mail generale:   info@vivereilsociale.it  

 

agosto - 24 - 2011
  • Print
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • email
  • PDF
  • MySpace

2 Commenti

  1. Biblioteca Comunale "Paolo Borsellino" - Consulta delle Donne - Cianciana scrive:

    Carissima Dott.ssa Antonella Gallo Carraba,
    e tutto lo staff di Vivere il Sociale – Centro Antivilolenza -Telefono Aiuto,
    con enorme dispiacere, ed anche tanta sorpresa, abbiamo appreso del gesto, sconsiderato e privo di ogni logica, che ha interessato la vostra Associazione Vivereilsociale.
    Sconsiderato poiché fuori da ogni azione legale, civile e di dignità essendo teso a minare l’operato da voi effettuato a beneficio di molte persone, deboli, indifese.
    Illogico, poiché la vostra operatività, attraverso le diverse iniziative poste in atto, quali il telefono aiuto e, in generale il centro antiviolenza, vi ponete a servizio della collettività. Noi stessi ricordiamo la fruttuosa manifestazione svolta a Cianciana, la giornata di sensibilizzazione sulla violenza sulle donne, che ha visto una nutritissima partecipazione, dove abbiamo sperimentato dal vivo la vostra professionalità e la vostra dedizione.
    Condanniamo, dunque, con tenace fermezza il vile gesto, invitandovi ad andare avanti e proseguire lungo la strada intrapresa, augurandovi sempre migliori risultati, a beneficio delle donne e, in generale, contro ogni forma di violenza, riaffermando la nostra vicinanza morale e ogni apprezzamento per il vostro operato.

    Presidente Consulta delle Donne – Ciancianna
    Dott. Anna Cannizzaro
    Il Direttore della Biblioteca Comunale “Paolo Borsellino”
    Mario Ottavio Caramazza

  2. Carissima Dott.ssa Antonella Gallo Carraba,
    e tutto lo staff di Vivere il Sociale – Centro Antivilolenza -Telefono Aiuto,
    con enorme dispiacere, ed anche tanta sorpresa, abbiamo appreso del gesto, sconsiderato e privo di ogni logica, che ha interessato la vostra Associazione Vivereilsociale.
    Sconsiderato poiché fuori da ogni azione legale, civile e di dignità essendo teso a minare l’operato da voi effettuato a beneficio di molte persone, deboli, indifese.
    Illogico, poiché la vostra operatività, attraverso le diverse iniziative poste in atto, quali il telefono aiuto e, in generale il centro antiviolenza, vi ponete a servizio della collettività. Noi stessi ricordiamo la fruttuosa manifestazione svolta a Cianciana, la giornata di sensibilizzazione sulla violenza sulle donne, che ha visto una nutritissima partecipazione, dove abbiamo sperimentato dal vivo la vostra professionalità e la vostra dedizione.
    Condanniamo, dunque, con tenace fermezza il vile gesto, invitandovi ad andare avanti e proseguire lungo la strada intrapresa, augurandovi sempre migliori risultati, a beneficio delle donne e, in generale, contro ogni forma di violenza, riaffermando la nostra vicinanza morale e ogni apprezzamento per il vostro operato.

    Il Sindaco del Comune di Cianciana e la sua Amministrazione
    Dott. Salvatore Sanzeri

    Presidente Consulta delle Donne – Ciancianna
    Dott. Anna Cannizzaro

    Il Direttore della Biblioteca Comunale “Paolo Borsellino”
    Mario Ottavio Caramazza

Lascia un Commento